Il viaggio del primo maggio: niente promo

E la promo del primo maggio non c’è?

Sono in viaggio da circa tre ore. Abitualmente vado in auto ma oggi, per motivi che non sto qui a spiegarti, mi faccio trasportare da FlixBus. Posto stretto, un po’ si confusione, ma almeno posso studiare e godermi il panorama.

Tra le varie attività non manca il puntuale controllo sella posta elettronica delle ore 18:00.

Oggi è il primo maggio, festa tutta italiana e poi, cosa c’è da festeggiare? Per alcuni il lavoro, per altri la disoccupazione, per altri ancora la schiavitù? Chissà.

A quanto pare oggi proprio non si lavora. La mia casella di posta è vuota, o meglio, salvo le ordinarie newsletter che ricevo quotidianamente, nessuno sfrutta la festività del primo maggio per persuadermi all’acquisto di qualcosa.

Strano! Abbiamo il Black Friday che non è una festa, la gente lavora ed è impegnata in ben altre attività che non lo shopping online. Eppure in quel giorno si vende, si vende tanto.

Invece il primo maggio no. Niente lavoro. Si sta chiusi. Niente promo e incassi extra.

Giusto? Sbagliato? Non lo so.

So solo che in questa giornata la tua nicchia, i tuoi seguaci e clienti sono senz’altro più liberi e hanno più tempo a disposizione per zippettare in rete e, perché no, approfittarne per concludere qualche buon affare.

Il prossimo anno convincerò qualche cliente a organizzare qualcosa di speciale per i suoi clienti anche in questo giorno di festa. Per fargli sentire che c’è. Per fargli sentire che gli vuole bene.


Ps: sto scrivendo meno ma giuro che passato con esito positivo l’inutile esame per la patente nautica, tornerò a scrivere quotidianamente. Tra due giorni compio 44 anni….azz!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *