Avviare un E-Commerce nel 2021

Avviare un E-commerce nel 2021? Meglio tardi che mai!

Chi mi conosce sa che provengo da una famiglia di commercianti, che ho avuto attività commerciali in passato e che ho fatto i primi esperimenti di e-commerce alla fine dei lontani anni ’90.

Sono un grande fautore del commercio elettronico, soprattutto in qualità di estensione naturale del commercio al dettaglio tradizionale.

Qui puoi trovare altri articoli che ho pubblicato sull’argomento.

Dopo il recente lockdown, ho avuto un gran quantitativo di richieste, da parte di imprenditori, per avviare la vendita online dei loro prodotti. Molti di essi, dopo le mie ripetute avvisaglie sul tipo di impegno che un e-commerce (fatto per bene) comporta, hanno rinunciato.

Sbagliato!

Il punto è che nel 2021, soprattutto se hai un’attività commerciale, devi assolutamente offrire l’esperienza di acquisto digitale ai tuoi clienti. Questo status è stato dettato molto tempo fa dal progresso e non recentemente dalla pandemia.

Avviare un’attività di commercio elettronico nel 2021, una di quelle che funziona – che fa soldi – è senz’altro più complesso rispetto a quindici anni fa.

Allo stesso tempo, avviare (o estendere) la propria attività al commercio elettronico, necessario indipendentemente dal risultato, oggi è molto più semplice e immediato rispetto a quindici anni fa.

Basti pensare a soluzioni come Shopify che consente di avviare il proprio e-commerce in maniera guidata, con zero competenze e a costi accessibili a chiunque.

È la miglior soluzione?

No di certo! La miglior soluzione è far strutturare il tuo e-commerce a chi lo fa di mestiere e pianificare una strategia di marketing digitale che porti alla vendita.

Questa soluzione comporta sicuramente investimenti maggiori e un corposo impegno per la tua azienda.

Indipendentemente dalla strada che sceglierai di seguire, ti suggerisco di agire tempestivamente. Metti su il tuo e-commerce senza farti spaventare dai mancati ritorni sull’investimento. Guarda a esso nel medio lungo termine.

Perché?

Perché so che prima o poi venderà, ma questo non potrai mai scoprirlo se non inizi subito. E poi, come farai se arriva un’altra pandemia?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *