Il dono che non ti aspetti

Capita a tutti, almeno una volta nella vita, di ricevere il regalo che non ti aspetti e che ti fa pensare “questa persona non mi conosce affatto”

Mentre gli algoritmi dei più blasonati shop online, grazie alla loro capacità di seguire le tue azioni, riescono a proporti quasi sempre qualcosa che desta la tua attenzione, il tuo caro più vicino, quella persona che ti conosce da sempre, ha capito ben poco di te e dei tuoi gusti.

Sarà perché ti conosce da sempre ma, infondo, non ti conosce affatto?

Ebbene sì! Viviamo una realtà paradossale dove chi dovrebbe sapere molto di te, vive della sua pura immaginazione che, di te, riflette ben poco.

Dall’altra parte abbiamo una flotta di computer che invece, di te, sanno molto. Un paradosso dell’era tecnologica!

Chissà se in un prossimo futuro gli stessi computer potranno fornire suggerimenti utili sui regali di Natale per i nostri cari.

Algoritmi in grado di ampliare l’offerta dal singolo individuo al nucleo famigliare.

Io dico di si! Tu che ne pensi?

Buon Natale

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *