Qual è il tuo Dumbo?

Sono stato al cinema a vedere Dumbo. Difficile non pensare alla Mucca Viola.

Prima deriso per le sue enormi orecchie, poi acclamato dalla folla per la sua capacità di spiccare il volo e conteso per motivi d’affari, Dumbo rappresenta quel che ognuno di noi vorrebbe avere nella propria azienda:

Un prodotto/servizio che fa impazzire di gioia le persone e che nessun altro possiede.

Come Seth Godin descrisse oltre 15 anni fa nel suo bestseller “La Mucca Viola” (o elefante che vola fa poca differenza), il problema resta più attuale che mai.

Alla difficoltà d’ideare e produrre un prodotto/servizio paragonabile a Dumbo, si aggiunge la complessità del fargli spiccare il volo nella folla dei mercati.

Dumbo è un simpatico elefantino volante. È normale che attragga l’attenzione e che – passami il termine – venda. Il 99% degli aspiranti Dumbo invece non nascono con le ali per volare e, a decidere se quel prodotto o servizio dovrà spiccare il volo, è una platea di persone sempre più diffidenti, esigenti e difficilmente persuasibili.

Negli anni ho ideato diversi aspiranti Dumbo. In buona parte dei casi non c’è stata la spinta economica per arrivare alla platea giudicante. In quei pochi casi dove tale platea è stata raggiunta, il mio aspirante Dumbo si è rivelato essere un comune elefante.

Quindi attenzione! Conviene prima chiedere alla platea se quello che tu pensi possa aspirare a diventare Dumbo, effettivamente abbia i requisiti per esserlo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *