Customizzazione e Personalizzazione

Troppo spesso le due parole nel titolo di questo articolo vengono intrerpretate nella stessa maniera assumendo così lo stesso significato. Ma così non è!

La customizzazione offre all’utente la possibilità di scegliere una determinata combinazione all’interno di un numero finito di alternative possibili.

La personalizzazione consiste nell’utilizzo di informazioni raccolte sul consumatore per anticiparne le aspettative fornendogli una soluzione che con buone probabilità troverà soddisfacente.

Un esempio chiaro lo puoi trovare in Netflix. Al momento della registrazione ti chiede di selezionare alcune preferenze di genere sulle quali creerà una prima proposta di film e serie (customizzazione).

Man mano che procedi con la visione, la tua home viene sempre più personalizzata con proposte basate sui tuoi reali interessi scaturiti da ciò che hai guardato precedentemente (personalizzazione).

In questo modo avrai alta probabilità di trovare valide proposte pronte al tuo login.

Se nel tuo business non hai mai pensato a come questi fattori possano venirti in aiuto è senz’altro giunto il momento di farlo.

Customizzazione e personalizzazione rientrano nel concetto di customer experience che non è più possibile sottovalutare.

1 commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *