Presenze in Rete

Fantasmi in un oceano di presenze.

Avere una presenza in rete ben definita, ben orientata, costante e luminosa non è alla portata di tutti.

“Presenze in rete” potrebbe sembrare il titolo di un film horror che racconta di fantasmi. La realtà non è poi così lontana da questo metaforico titolo.

Poche visite, pochi follower, poco ingaggio e pochi feedback. Queste le patologie più comuni dei fantasmi della rete, difficili da curare, da guarire.

Come uscire dalla nebbia delle presenze e costituire una presenza solida?

Impegno e costanza non bastano. Ci vuole competenza per determinare una strada chiara da seguire, un percorso ben definito accompagnato da investimenti che coinvolgono budget e risorse umane.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *